Seguici su

Eventi & cultura

Massimo D’Alema porta i suoi vini rossi a Udine grazie ai Sommelier Fvg

L’ex presidente del Consiglio sarà a Udine il prossimo primo febbraio per condividere una degustazione della produzione de La Madeleine

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – Dal palcoscenico della politica a quello della viticoltura. Massimo D’Alema ha scelto l’Umbria per passare dalla passione per il vino alla sua produzione. A dieci anni dalla presentazione della prima bottiglia, l’ex presidente del Consiglio sarà a Udine – con la famiglia – il prossimo primo febbraio per condividere una degustazione della produzione de La Madeleine, l’azienda vinicola che ha creato nel 2008 a Narni, in provincia di Terni.
Negli spazi del Centro culturale delle Grazie, in via Pracchiuso 19, i vini de La Madeleine verranno degustati durante una serata organizzata dall’AIS, l’Associazione Italiana Sommelier.
In occasione dell’incontro la cantina La Madeleine – 7,5 ettari di vigneti, 36mila bottiglie prodotte – proporrà la degustazione di quattro referenze a rappresentare vini a base di pinot nero e cabernet franc, i due vitigni allevati in azienda. In particolare si potranno assaggiare il Nerosè 60, spumante metodo classico da uve pinot nero, Julì 2022, pinot nero rosato, Sfide 2019 da uve cabernet franc e NarnOt 2018, il vino più rappresentativo della cantina umbra, sempre da uve cabernet franc.
Informazioni di dettaglio sul sito dell’AIS www.aisfvg.it
Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?