Seguici su

Udine

Udine vince l’oscar della salute 2024 con il progetto ‘GIOCHIamo’

La vittoria di Udine all’Oscar della Salute 2024 rappresenta un traguardo significativo per la città e un riconoscimento dell’importante lavoro svolto nel campo della prevenzione sanitaria e del benessere

Avatar

Pubblicato

il

Bambina con i genitori - GIOCHIamo
Bambina con i genitori ( © Depositphotos)

Udine ha raggiunto un importante traguardo: la città friulana ha vinto l’Oscar della Salute 2024 durante il XXI Meeting della Rete Città Sane-Oms. Il prestigioso riconoscimento è stato conferito grazie al progetto ‘GIOCHIamo – La relazione attraverso il gioco’, premiato per la sua capacità di migliorare il benessere dei bambini attraverso attività ludiche e psicomotorie.

Il progetto ‘GIOCHIamo’

Il progetto ‘GIOCHIamo’ è frutto di una stretta collaborazione tra il Centro di Aiuto alla Vita e il Comune di Udine, in particolare con l’Assessorato alla Salute e il Progetto OMS Città Sane. Realizzato negli anni 2022-2023, il progetto si pone come obiettivo principale la promozione dell’attività ludica nel rapporto genitore-bambino. Attraverso attività multidisciplinari e multiculturali, ‘GIOCHIamo’ mira a migliorare il benessere dei bambini nei primi anni di vita, cruciali per uno sviluppo psicofisico sano.

Attività e benefici

Nello specifico, ‘GIOCHIamo’ ha coinvolto famiglie ad alta complessità con bambini di età compresa tra 0-6 anni, offrendo accompagnamento alla genitorialità attraverso il gioco guidato e la psicomotricità. Questo approccio ha permesso di creare un ambiente positivo e stimolante per i bambini, contribuendo al loro sviluppo emotivo e sociale e rafforzando il legame con le figure primarie di accudimento.

Il XXI meeting della rete città Sane-Oms

Il XXI Meeting nazionale della Rete Città Sane-Oms si è svolto a Bologna, negli spazi della Casa di Quartiere Katia Bertasi, simbolo del welfare bolognese. Dal 23 al 24 maggio, rappresentanti di diverse città italiane si sono riuniti per discutere e condividere progetti di prevenzione sanitaria e promozione del benessere. L’evento ha incluso sei appassionanti speech sotto il tema “Una salute è possibile!” e tre tavoli tematici in forma di workshop, affrontando temi come inclusione, futuro e ambiente.

La cerimonia di premiazione

La cerimonia di premiazione dell’Oscar della Salute ha segnato la conclusione dell’evento. L’Assessore alla Salute ed Equità Sociale del Comune di Udine ha ritirato il primo premio, esprimendo orgoglio e soddisfazione per il riconoscimento ottenuto. La commissione valutatrice, composta per la prima volta anche da esperti nazionali, ha elogiato il progetto ‘GIOCHIamo’ per il suo innovativo approccio alla promozione della salute.

La commissione era composta da membri del comitato tecnico affiancati da esperti come Daniela Bianco di THE EUROPEAN HOUSE – AMBROSETTI, Ilaria Luzi del Centro Nazionale per la Prevenzione delle Malattie e la Promozione della Salute (CNaPPS), e Giuseppe Napoli di FEDERSANITÀ ANCI FVG. Questi esperti hanno valutato i progetti presentati, riconoscendo in ‘GIOCHIamo’ un esempio eccellente di promozione della salute e del benessere comunitario.

La dichiarazione di Bologna

Durante il meeting, si è svolta anche un’assemblea generale dei soci che ha prodotto la Dichiarazione di Bologna. Questo documento sancisce l’impegno degli amministratori e dei comuni a sostenere i valori del movimento globale delle Città Sane, promuovendo il benessere fisico, mentale e sociale dei cittadini. Inoltre, la dichiarazione richiama l’attenzione del Governo e delle Regioni sulla necessità di stanziare fondi adeguati per implementare azioni di promozione della salute.

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità