Seguici su

Udine

Itabus introduce una nuova fermata estiva a Lignano Sabbiadoro

Itabus lancia una nuova fermata estiva a Lignano Sabbiadoro, collegando la rinomata meta turistica con le principali città italiane e offrendo soluzioni di viaggio intermodali sostenibili grazie alla collaborazione con Italo

Avatar

Pubblicato

il

Francesco Fiore, Amministratore Delegato di Itabus - Lignano
Francesco Fiore, Amministratore Delegato di Itabus

LIGNANO SABBIADORO – Dal 20 giugno, Itabus introduce una nuova fermata a Lignano Sabbiadoro, una delle mete turistiche più ambite del Friuli-Venezia Giulia. Questa iniziativa è stata presa per rispondere al grande flusso di turisti che ogni anno scelgono questa località per le loro vacanze estive. La fermata sarà attiva per tutto il periodo estivo, facilitando l’accesso alle spiagge e alle attrazioni della zona.

Collegamenti diretti dalle principali città italiane

Grazie a Itabus, Lignano Sabbiadoro sarà raggiungibile con collegamenti diretti da Venezia Mestre, Padova, Ferrara, Bologna, Firenze, Roma e Napoli. Questo permetterà ai vacanzieri di tutto il Paese di arrivare comodamente a destinazione. Il servizio prevede due viaggi giornalieri, uno di andata e uno di ritorno, con fermate intermedie a Latisana, Lignano Riviera, Pineta e Lignano Camping.

Orari comodi per i viaggiatori

Le partenze da Lignano Sabbiadoro saranno programmate al mattino, con esempi di orari come le 9:20 da Lignano Riviera o le 9:25 da Pineta. Questi orari permettono di raggiungere Roma alle 19:40 e Napoli alle 22:25. Gli arrivi, invece, sono previsti in serata; per esempio, partendo da Bologna alle 14:45 si arriverà a Lignano Camping alle 20:25, mentre partendo da Firenze alle 13:20 si giungerà a Lignano Pineta alle 20:15.

Connessioni intermodali treno + bus

Una delle caratteristiche più innovative del servizio Itabus è la possibilità di usufruire di collegamenti intermodali treno + bus grazie alla collaborazione con Italo. Con un solo biglietto, i viaggiatori possono combinare il treno Italo con il bus Itabus, garantendo una maggiore flessibilità e comodità. Sono stati introdotti due nuovi collegamenti intermodali per Lignano Sabbiadoro, con fermate intermedie a Lido di Jesolo, Bibione e Caorle e scalo a Venezia Mestre.

Un viaggio sostenibile e condiviso

“Itabus intercetta un grande flusso turistico grazie ai nostri servizi bus e alle connessioni con i treni Italo. Offriamo un viaggio sostenibile e condiviso, portando i passeggeri nei punti strategici dell’area,” ha dichiarato Francesco Fiore, Amministratore Delegato di Itabus. Questa iniziativa rappresenta un passo avanti nella promozione del turismo sostenibile, riducendo l’uso di auto private e alleviando il traffico nelle aree turistiche.

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità