Seguici su

Cronaca & Attualità

Tragico incidente stradale a Lauco: una vittima e cinque feriti

Tragico incidente a Lauco sulla SR 355: scontro tra una Volkswagen T-Roc e una Ford Cougar. Morto Renzo De Nardi, cinque feriti. Indagini in corso.

Avatar

Pubblicato

il

Incidente d'auto, immagine di repertorio
Incidente d'auto, immagine di repertorio (© Depositphotos)

LAUCO – Ieri pomeriggio, intorno alle 16:10, un tragico incidente stradale si è verificato tra Chiassis di Lauco e Muina di Ovaro, lungo la strada regionale 355 della Val Degano, nel comune di Lauco. L’incidente ha coinvolto due automobili, una Volkswagen T-Roc e una Ford Cougar, causando la morte di un uomo e il ferimento di altre cinque persone.

La dinamica dell’incidente

Secondo i primi riscontri, il conducente della Volkswagen T-Roc ha invaso la corsia opposta, scontrandosi frontalmente con la Ford Cougar. Le autorità intervenute sul posto, tra cui i carabinieri di Tolmezzo, la polizia locale e i vigili del fuoco di Udine, stanno ancora indagando per determinare le esatte cause dell’incidente.

La vittima e i feriti

La vittima è stata identificata come Renzo De Nardi, classe 1949, originario di Aviano e residente a Pontebba. De Nardi viaggiava come passeggero nella parte anteriore della Volkswagen insieme a un amico, un uomo nato nel 1953 e residente a Moggio Udinese, che è stato ricoverato in codice rosso all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine.

Gli altri feriti sono quattro membri di una stessa famiglia che viaggiavano sulla Ford Cougar: il padre, un militare di professione nato nel 1975 e residente a Casarano (Lecce) ma di stanza in Friuli, la madre e i loro due bambini. Tutti e quattro sono stati trasportati in ospedale per le cure necessarie.

L’intervento delle Forze dell’Ordine

Le operazioni di soccorso sono state coordinate dai carabinieri di Tolmezzo, con il supporto della polizia locale e dei vigili del fuoco di Udine. La collaborazione tra le diverse forze dell’ordine è stata fondamentale per gestire l’emergenza e prestare assistenza ai feriti.

Un precedente fatale

Questo tragico evento ricorda un altro incidente mortale avvenuto nello stesso tratto di strada il 22 aprile scorso, in cui perse la vita il 24enne Thomas Del Linz. La pericolosità di questa arteria stradale è quindi ancora una volta sotto i riflettori, richiamando l’attenzione sulla necessità di interventi per migliorare la sicurezza.

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità