Seguici su

Eventi & Cultura

Appuntamenti  per  tutti a Tavagnacco per un Natale di comunità

Pubblicato

il

TAVAGNACCOGià da alcuni giorni nelle vie principali del territorio comunale di Tavagnacco si sono accese le luci di Natale, anche grazie al prezioso contributo delle Pro Loco e delle Associazioni locali. Ed è in questo clima che si inseriscono le iniziative che l’Amministrazione comunale ha messo a punto, dedicate ai più piccoli e agli adulti. Nonostante la situazione pandemica abbia consigliato cautela, non si è voluto rinunciare ad alcuni eventi che scandiranno il periodo natalizio. 

Il primo appuntamento, dal titolo “Vita da.. Bohémien!” si terrà venerdì 10 dicembre   alle ore 18.30 in sala consiliare a Feletto. Darà inizio alla storica rassegna “Note  di Natale a Tavagnacco 2021”, realizzata in collaborazione con la Fondazione Bon. Il sottotitolo dello spettacolo è “Diario artistico di Karel Moor, l’Antonìn Dvořàc dell’Adriatico”, l’ennesimo “K” della cultura boema, protagonista dimenticato nella nostra Regione agli inizi del ‘900, che sarà presentato da Marco Maria Tosolini in forma di conferenza-concerto con interventi musicali di Corrado Gulin e Massimo Favento (Gruppo Strumentale Lumen Harmonicum).

La rassegna proseguirà domenica 12 dicembre alle ore 20.45 nella chiesa di Sant’Antonio Abate a Feletto Umberto con lo spettacolo “A Babe is born”, canti della tradizione natalizia e non solo. Protagonisti saranno Eleonora Petri, soprano e flauto traverso, Valerio Siminini all’organo e il Gruppo polifonico Harmoniae A.P.S.  di Spilimbergo, direttore  Roberto Frisano, all’organo Giuliano Banelli.  Sempre il 12 dicembre ma alle 15.00, ci sarà un pomeriggio dedicato ai bambini.

Il Comitato commercianti, in collaborazione con la Pro Loco C.I.L. di Feletto e la Parrocchia, hanno messo a punto un ricco programma dedicato alla figura di Santa Lucia. Si partirà con un Laboratorio per la realizzazione di bellissime decorazioni natalizie in carta presso la Lavanderia Self service in Corte Nuova. Alle 16.30 i bambini avranno modo di conoscere meglio la figura della Santa, mentre alle 17.00 si terranno in piazza animazioni con i giocolieri  e canzoni natalizie  con il coro Bariglarie di Adegliacco. Seguirà l’accensione del grande albero di Natale   e l’arrivo di Santa Lucia che, accompagnata dall’asinello, percorrerà le vie del centro.

La rassegna “Note di Natale” proseguirà sabato 18 dicembre con  il coro  gospel “The messengers MASS Choir” sempre a Feletto e domenica 26 dicembre con l’FL Ensemble del maestro Federico Lepre presso la chiesa di Branco. Per quanto riguarda i più piccoli, il prossimo incontro con “L’Ora delle Storie” di mercoledì 15 dicembre alle ore 17.00 in Biblioteca, condotto dai Lettori Volontari, segnerà l’avvio delle attività di lettura dedicate ai bambini, in presenza e on line. 

Da venerdì 17 dicembre infatti, partirà la rassegna “Storie in famiglia”, libri, letture e avventure on line per tutti i gusti e tutte le età, con l’attore e formatore Luca Zalateu. Seguiranno altri incontri fino al 7 gennaio, con una serie di storie da guardare e ascoltare (tutte le informazioni sul sito e sulla pagina Facebook del Comune). “Il calendario di eventi che abbiamo messo a punto con la Collaborazione della Fondazione Bon, delle Associazioni, del Comitato commercianti e di vari operatori – osserva l’assessore  alla Cultura Ornella Comuzzo – vuole essere  un segnale di speranza e soprattutto un’occasione per i cittadini di ritrovarsi in una dimensione comunitaria, particolarmente cara a tutti noi in questo periodo di forzate lontananze. Ovviamente tutto avverrà nel rispetto delle normative vigenti, con l’obiettivo di rispettare le tradizioni con un pizzico di innovazione e creatività, dovute anche al periodo che stiamo vivendo e nell’ottica di poter vivere un Natale di autentica condivisione”.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?