Seguici su

Basket

Udine conclude la stagione regolare travolgendo Orzinuovi

Pubblicato

il

Una fase della partita tra Udine e Orzinuovi

UDINE – L’OWW Udine conclude in bellezza la stagione regolare travolgendo l’Agribertocchi Orzinuovi, fanalino di coda della classifica e già condannato alla retrocessione, per 104 a 47.

Il risultato della partita, come suggerisce l’andamento del punteggio sui quattro tempi, non è mai stato in discussione. Coach Boniciolli, al termine del match, ha dichiarato di avere apprezzato la serietà ed il puntiglio con cui i suoi ragazzi hanno affrontato il match per tutti e quaranta i minuti, evitando di prenderlo alla leggera e di mancare di rispetto agli avversari, giunti a Udine ormai rassegnati, nonostante qualche buona individualità in squadra.

Udine recuperava il centro Walters, al rientro dopo i malanni influenzali, che si è subito messo in mostra con 10 punti segnati già nella prima frazione di gioco ed ha confermato di essere un giocatore troppo importante per i friulani. I canturini, vittoriosi nell’ultima con Treviglio e che tallonano in classifica i bianconeri a due lunghezze di distanza, ancora ringraziano per il prezioso omaggio della sua assenza nel big-match di giovedì scorso.

Nel match con Orzinuovi forse le note più importanti da ricordare sono l’ampio minutaggio concesso al giovane centro Pieri (12 minuti e 8 minuti per il prodotto del vivaio triestino), mentre l’altro giovane Azzano, nei cinque minuti sul parquet, è andato a referto con una conclusione dalla distanza.

Terminata la stagione regolare e prima dei play-off, inizia ora la c.d. fase ad orologio, in cui tutte le squadre giocheranno 4 partite, con formazioni dell’altro girone, sommando i punti che conquisteranno a quelli già guadagnati durante la stagione regolare. Per Udine si prospettano le trasferte di Fabriano e di Nardò e le sfide casalinghe con Ravenna e Verona.

APU OLD WILD WEST UDINE – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI 104-47 (28-10, 60-27, 81-40)

APU OLD WILD WEST UDINE: Cappelletti 14 punti, Walters 12, Mussini 11, Pieri 7, Esposito 11, Giuri 8, Nobile 15, Pellegrino 8, Italiano 11, Azzano 2, Lacey, Ebeling 5. All. Matteo Boniciolli.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Rebec 14 punti, Sandri 2, Giordano 4, Renzi 13, Baldassarre 4, Spinoni, Martini 7, Janelidze 3, Trebeschi, Wickramanayake, Fokou. All. Massimo Bulleri.