Seguici su

Cultura

Terminal chiude nel segno dell’internazionalità!

Tutto pronto per il rush finale del Festival che da sette anni porta il circo contemporaneo a Udine e che quest’anno sta abitando (per la gioia del pubblico) il parco Moretti

Pubblicato

il

UDINE – Dopo due entusiasmanti e coloratissime giornate, Terminal arriva alla sua conclusione domenica 26 giugno con un cartellone ricco, ricchissimo, nel quale sono presenti anche due dei cinque spettacoli del progetto internazionale “SOLO BUT NOT ALONE – focus Italy”, la cui istituzione capofila è Quattrox4 (Milano): Tangle… in the womb of a juggler, di Francesca Mari, in programma alle 18 sotto il tendone, e Gretel, di Clara Storti, in scena due ore più tardi, alle 20. Con Tangle Mari esplorerà il movimento in un sogno astratto, liberamente ispirato a miti e leggende delle isole Tonga, al concetto di femminilità̀, e alla giocoleria come linguaggio. Sarà inoltre un tributo, fatto da una giocoliera italiana, a una tradizione che unisce le donne, nella gioia e spensieratezza data dal semplice gesto del lancio di oggetti. Con l’immediatezza di narrazione della fiaba, Storti, in Gretel, percorrerà sola i sentieri dell’esistenza, tra corda aerea, danza e manipolazione di oggetti. Il suo spettacolo è un inno alla migrazione, un’ode alla tenacia del sapersi reinventare, nonostante tutto. Una riflessione delicata e profonda sul chi va e chi resta, sul resistere sempre. Anche quando tutto crolla.

PROGRAMMA DEL 26 GIUGNO – La giornata di domenica 26 giugno, aprirà già dal mattino con Udine Memory Experience, un percorso multimediale organizzato in collaborazione con Contaminazioni Digitali, uno degli altri festival della rete Intersezioni (dalle 10 alle 11.30 e dalle 17.30 alle 19.30, ogni 8 minuti, con ritrovo in via Giuseppe Verdi, fronte porta Manin). Sempre al mattino, alle 10.30 (poi alle 16), con ritrovo all’infopoint di Parco Moretti, ci saranno le sfide circensi dedicate ai piccoli della scuola primaria: “KeepUp at the Park!” (sotto gli otto anni si richiede la presenza di almeno un accompagnatore). Dalle 15 (poi alle 16 e alle 17 dall’info point di parco Moretti) tornano i viaggi fantastici di Audiobus. Sul prato, alle 17, è invece previsto “Maiador” di Cia Delá Praká. Alle 18 ultima replica di #Postcardsfromeverywhere e in contemporaneo, come detto, Tangle. Alle 18.30 è in programma “Sonata per Tubi” di Nando e Miala. Mentre alle 20, si ricorda Gretel. Spettacolo conclusivo di Terminal sarà Random di Joel Marí & Pablo Molina, in programma alle 21 sul prato.

IL FESTIVAL 2022– Quest’anno Terminal, ideato da Circo all’inCirca e Puntozero, ha ricevuto il sostegno della Regione Fvg, della Fondazione Friuli, dell’assessorato alla Cultura del Comune di Udine, PromoturismoFVG, MiC. Hanno collaborano alla sua realizzazione: associazione Arearea, Brocante, Bufeto, Quarantasettezeroquattro, Magda Clan, MismoNismo, Dinamica, QuattroX4, rete culturale Intersezioni.

Info su: www.terminal-festival.com | Facebook | Instagram |

In caso di maltempo, quando possibile, gli spettacoli si terranno nel tendone da circo situato all’interno di Parco Moretti