Seguici su

Cronaca

Spacciatore aggredisce i carabinieri: bloccato con il taser e arrestato

A finire nei guai è stato un 37enne trovato con 12 grammi di marjuana già frazionati in piccole buste di plastica

Pubblicato

il

UDINE – I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Udine nella tarda serata di ieri, nell’ambito dei controlli di prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio e inerenti allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno bloccato in Udine a bordo della sua autovettura, durante un posto di controllo, un 37enne del luogo che veniva trovato in possesso di circa 12 grammi di marjuana già frazionati in piccole buste di plastica.
Durante il controllo in strada, mentre i carabinieri stavano stilando i relativi verbali delle operazioni eseguite, l’uomo li ha aggrediti facendo cadere a terra uno dei due colpendolo ripetutamente. Immediata la reazione di uno dei militari, che con prontezza, mediante l’uso dell’arma ad impulsi elettrici “Taser”, ha immobilizzato il soggetto che è stato arrestato per le ipotesi di reato di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e, su disposizione della Procura di Udine, ristretto presso la casa circondariale di Udine.
Le attività sono proseguite durante la nottata con una perquisizione, presso l’abitazione dell’arrestato, dove sono stati rinvenuti circa 300 grammi di marjuana, soldi in contanti provento di spaccio ed attrezzatura adatta all’essicazione delle piante stupefacenti.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?