Seguici su

Economia

Cambio al vertice di Confcommercio Fvg: via Da Pozzo, ecco Madriz

Nel curriculum del neo presidente di Confcommercio Fvg, anche la presidenza dal 2013 al 2016 della Camera di Commercio di Gorizia e, dopo la fusione in Cciaa Venezia Giulia, quella di vicepresidente vicario tra il 2016 e il 2021

Avatar

Pubblicato

il

FVG – Gianluca Madriz, presidente dal 2012 di Confcommercio Gorizia, assume la carica di presidente regionale di Confcommercio. La nomina, avvenuta nel rispetto della rotazione delle realtà provinciali, è stata decisa dall’assemblea delle Confcommercio territoriali. Nel ruolo di vice, il presidente di Confcommercio Pordenone Fabio Pillon.
Madriz, classe 1968, commerciante di terza generazione a Gorizia nel settore pelletterie e valigeria, da sempre attivo nell’associazione, prende il posto di Giovanni Da Pozzo, vicepresidente nazionale e provinciale di Udine di Confcommercio, che ricopriva la carica regionale dal 2018.

Nel curriculum del neo presidente di Confcommercio Fvg, anche la presidenza dal 2013 al 2016 della Camera di Commercio di Gorizia e, dopo la fusione in Cciaa Venezia Giulia, quella di vicepresidente vicario tra il 2016 e il 2021. Presidente, inoltre, dell’Azienda Speciale Porto Monfalcone dal 2014 al 2022 e dal 2020 di Trieste Terminal Passeggeri, Madriz apre il mandato con la volontà di «continuare l’ottimo lavoro di Da Pozzo a tutela delle imprese del terziario della Regione» e sostenendo con forza l’importanza dell’evento Gorizia Nova Gorica Capitale della Cultura 2025, non solo per il territorio di immediato riferimento goriziano, ma per tutta la regione.

La nomina a presidente di un imprenditore di quell’area ha infatti anche un valore simbolico. «Il momento storico goriziano sarà al centro del mio mandato regionale – sottolinea Madriz –, come contributo a proseguire nel percorso di fruttuoso costante confronto tra le quattro Confcommercio del Fvg, il territorio e le istituzioni, con in testa la Regione».

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?