Seguici su

Sport

Trionfo dell’Associazione Sportiva Udinese: 30 medaglie ai campionati nazionali di ginnastica CSEN

Giovani atleti dell’ASU conquistano ben 30 medaglie ai campionati nazionali di ginnastica CSEN, regalando emozioni e orgoglio al Friuli Venezia Giulia

Avatar

Pubblicato

il

Associazione Sportiva Udinese -ASU
Associazione Sportiva Udinese

UDINE – Il mese di giugno è iniziato nel migliore dei modi per le giovani ginnaste e i giovani ginnasti dell’Associazione Sportiva Udinese (ASU), che hanno conquistato ben 30 medaglie nei campionati nazionali di ginnastica CSEN, tenutisi a Cesenatico e Igea Marina. Per celebrare questi trionfi, l’ASU ha organizzato una serata speciale alla presenza del vice presidente nazionale di CSEN, Giuliano Clinori.

Una festa per i campioni

Durante la serata, il presidente dell’ASU, Alessandro Nutta, ha espresso grande soddisfazione per l’alta partecipazione e l’ottima preparazione degli atleti, che hanno ottenuto numerosi riconoscimenti. Giuliano Clinori ha sottolineato l’importanza dell’ASU nella finale Nazionale CSEN, evidenziando come il Friuli Venezia Giulia sia stato ben rappresentato grazie alle prestazioni eccellenti delle ragazze e dei ragazzi in molte categorie.

Ginnastica artistica femminile

La responsabile della sezione femminile dell’artistica, Elena Zaldívar Sáez, ha espresso la sua gioia per i risultati ottenuti: «Sono molto contenta dei risultati ottenuti – ha dichiarato – era la prima volta che queste agoniste partecipavano a una gara CSEN e possiamo dire che siamo più che soddisfatti». Le campionesse nazionali della ginnastica artistica ASU sono:

  • Ludovica Vit (eccellenza 3º livello minimaster, massimo livello Csen)
  • Agnese Lanzara (eccellenza 2º livello allieve A)
  • Marta Ducato (eccellenza 1º livello – Esordienti)

Sono vice campionesse nazionali:

  • Elena Sattolo (eccellenza 3º livello minimaster)
  • Giulia Giacomini (eccellenza 2º livello Allieve A)

Campionessa nazionale al corpo libero e terza alle parallele (eccellenza 2º livello Allieve A) è Agata Moreale. Da segnalare anche i piazzamenti di Sofia Capula, 5^ nell’eccellenza 3º livello minimaster, e Cecilia Peres, 5^ nella specialità Junior B.

Brillano anche i ginnasti maschili

Anche la sezione maschile della ginnastica artistica dell’ASU ha ottenuto risultati notevoli. Alessandro Gangi si è classificato 3º nella categoria gam 2° livello, mentre Emanuele Guerra ha conquistato il 4° posto assoluto. Tra i successi più rilevanti troviamo:

  • Mattia Monte: oro al corpo libero, sbarra, volteggio e mini trampolino
  • Tommaso Sfiligoi: 2° al corpo libero e volteggio, 3° alla sbarra e al mini trampolino
  • Diego Gigante: 2° al volteggio e al mini trampolino, 3° al corpo libero

Il tecnico della GAM, Francesco Braidot, ha elogiato i suoi atleti: «Faccio i miei complimenti ai ragazzi del corso Open 1 che quest’anno hanno portato nuove difficoltà in gara, con conseguente miglioramento dei punteggi».

Ginnastica ritmica: farfalle dorate

Le piccole ginnaste della ritmica ASU, le cosiddette Gold Allieve, hanno vinto 4 ori e 2 argenti. Giulia Grigolini ha brillato al corpo libero e alla fune, mentre Nicole Efros ha trionfato al cerchio e alle clavette. Angela Chapinal ha ottenuto due argenti al cerchio e alle clavette. Tra le Gold Junior, Stella Iacumin si è classificata 1ª alle clavette e 2ª al cerchio. La tecnica della ritmica ASU, Laura Galliussi, ha commentato: «È stata una competizione nazionale con moltissimi podi, che ci ha permesso di provare gli esercizi in vista del campionato nazionale federale. Nonostante gli errori dovuti dall’emozione, è stata una bella trasferta ricca di divertimento».

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità