Seguici su

Eventi & cultura

Contaminazioni digitali: doppio appuntamento per la giornata conclusiva!

Si chiude la tre giorni di performance e spettacoli, un cartellone nato dall’incontro fra il festival urbano multimediale e Note di Costituzione

Avatar

Pubblicato

il

Saranno Nicoletta Oscuro e Matteo Sgobino, con il loro “Tina Modotti, gli occhi e le mani”, a chiudere, domenica 7 maggio, a Turriaco, la sesta edizione di Contaminazioni digitali. Quelle andate in scena, prima a Duino e poi nel comune bisiaco, sono state giornate all’insegna di performance e spettacoli che hanno indagato sui temi della politica, della partecipazione, dell’impegno, in ambito civile e ambientale, grazie all’incontro fra il festival urbano multimediale – che ha proseguito nell’esplorazione sulle “Realtà Aumentate” – e Note di Costituzione.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA – Lo spettacolo “Tina Modotti, gli occhi e le mani” (piazza Libertà, in sala consiliare a Turriaco, alle 21) accompagnerà il pubblico alla scoperta delle vicissitudini della nota fotografa: dall’infanzia udinese fino alla morte in Messico. Un viaggio intimo, accompagnato da due voci e una chitarra, dove le parole, il canto e la musica, si fonderanno per ridisegnare un emotivo ritratto di donna. Una Tina Modotti inedita in un continuum narrativo e musicale delicato e struggente.

Prima dello spettacolo serale, il festival proporrà nel suo cartellone una performance itinerante con cuffie wi-fi dei Cartocci Sonori: “La corrente verticale” (alle 16.30 e alle 18.30 con partenza da piazza Libertà, a Turriaco). Spettatori e le spettatrici si immergeranno in un confronto con la Natura. I viaggiatori e le viaggiatrici saranno accompagnati in un turbine di suoni e suggestioni “guidati” dal vento. Un elemento che non conosce confini politici, religioni o lingue, e che spesso mostra il suo lato di follia.

IL FESTIVAL – Contaminazioni digitali è un progetto del Comune di Turriaco a cura di Quarantasettezeroquattro e co-finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con ARS. Arti, relazioni, scienze e in partenariato con i Comuni di Gradisca d’Isonzo e Udine, CSS Teatro stabile d’Innovazione del FVG, a.ArtistiAssociati, Mittelfest, Circo all’Incirca, Benkadì, Zeroidee, Acquasumarte; anche parte della rete culturale Intersezioni.

INFO – Tutti gli eventi saranno a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti. La prenotazione è raccomandata. Eventuali spostamenti d’orario saranno comunicati anche via mail alle persone iscritte. Info e prenotazioni: WhatsApp o sms al 3288535125

www.invisiblecities.eu

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?