Seguici su

Cronaca & Attualità

Parapendista precipita in fase di decollo sui Due Pizzi: recuperato dall’elisoccorso

A dare l’allarme è stato il compagno di volo, anche lui decollato dalla stessa montagna, che lo ha visto cadere

Avatar

Pubblicato

il

MALBORGHETTO-VALBRUNA – L’elisoccorso regionale è intervenuto per recuperare un parapendista friulano del 1972 che nelle prime ore del mattino è precipitato in fase di decollo sui Due Pizzi, nelle Alpi Giulie. A dare l’allarme è stato il compagno di volo, anche lui decollato dalla stessa montagna, che lo ha visto cadere. La Sores ha allertato l’elisoccorso regionale e la stazione di Cave del Predil del Soccorso Alpino la quale, assieme ai soccorritori della Guardia di Finanza, era pronta al campo base di Malborghetto in attesa di eventuale richiesta di supporto alle operazioni in quota, poi non resesi necessarie.

Il parapendista, per sua fortuna, considerati i versanti scoscesi dei Due Pizzi, è precipitato nei pressi di alcune fortificazioni adiacenti il Ricovero Bernardinis a quota 1970 metri e si è procurato la frattura di un arto superiore. L’elisoccorso è riuscito a sbarcare tecnico di elisoccorso, medico e infermiere in hovering (con pattino a terra) nei pressi del ricovero, l’infortunato è stato stabilizzato, l’arto ferito è stato bloccato con una steccobenda e nuovamente in hovering l’elicottero ha imbarcato tutti a bordo, compreso il ferito che è salito con le proprie gambe ed è stato condotto all’ospedale di Udine.  L’intervento si è svolto tra le 7.15 circa e le 8.15.

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità