Seguici su

Cronaca & Attualità

Impianti e piste in Fvg: si lavora per l’apertura totale in tutti i comprensori

Nei prossimi giorni alcuni tracciati potrebbero essere interessati da lavori di ripristino a seguito delle precipitazioni: PromoTurismo Fvg invita a consultare il sito di Infoneve

Avatar

Pubblicato

il

FVG – Giorni intensi per i tecnici di PromoTurismoFvg, impegnati già in queste ore nel ripristino dei tracciati a seguito delle abbondanti precipitazioni e al lavoro per cercare di garantire, da venerdì, l’apertura di tutte le piste e gli impianti nei sei comprensori del Friuli Venezia Giulia. Proprio in considerazione delle operazioni di ripristino del manto nevoso che interesseranno alcuni tracciati (a Sella Nevea le nevicate hanno raggiunto i 72 centimetri a monte, a Piancavallo 30, sullo Zoncolan 35, a Sappada 50 e a Forni di Sopra circa 45 centimetri, mentre Sauris di Sopra 20 e Sauris di Sotto 10 centimetri sulle cime), PromoTurismoFVG consiglia di consultare e fare riferimento a quanto segnalato sul sito Infoneve, mentre il prossimo aggiornamento è in programma giovedì con le novità del fine settimana.

A oggi, le aperture confermate nei diversi comprensori della regione sono le seguenti:
Piancavallo sono aperti i tappeti Daini, Genzianella, Busa e Caprioli, tutte le seggiovie (Casere, Busa Grande, Sole, Sauc, Tremol 1) a eccezione della Tremol 2 e tappeto Tremol, mentre si scende sulle piste Busa Grande, Nazionale Bassa, Sauc Alto e Sauc Basso, Tublat e Sole, Caprioli 2 e 3, campo scuola Daini, Genzianella, Casere, Casere 2, 3 e 4, e lo ski weg Sauc. Aperti anche Nevelandia e il Palaghiaccio, così come la pista di fondo Pian Mazzega, percorribile per più di un chilometro. e il bob su rotaia (solo weekend).
Sappada-Forni Avoltri: a Sappada sono aperti tutti gli impianti e si scia su tutte le piste tranne Miravalle (aperte Pian dei Nidi e skiweg, Eiben Col dei Mughi Nazionale e Turistica, Monte Siera Turistica e Nazionale, gli skiweg Turistica – M. Siera, Monte Siera, Turistica e Eiben Col dei Mughi, Creta Forata e Campetto 1 e 2, Hochbolt, Longkieren, Taisa). Aperto Nevelandia. A Forni Avoltri l’impianto per il biathlon, il centro Carnia Arena a Piani di Luzza, rimane parzialmente aperto.
Forni di Sopra-Sauris: a Sauris aperto solo Sauris di Sotto mercoledì e venerdì, a Forni di Sopra tutti gli impianti aperti tranne la seggiovia Cimacuta. Nell’area Varmost sarà possibile sciare sulle piste Varmost 1, 2 e 3, Fienili, Senas e Plan Dai Pos utilizzando gli impianti Varmost 1, 2 e 3; nell’area Davost saranno aperti la sciovia, i tappeti Campo scuola, Davost e Primi passi, la pista Davost e il campo scuola Davost.
Ravascletto-Zoncolan: rimangono aperti la funifor Monte Zoncolan e la seggiovia Valvan con le piste Zoncolan 1, 2, 3 (bassa e alta) e 4, così come i tappeti Lausc e cima Zoncolan con i relativi campi scuola, le seggiovie Giro d’Italia, Cuel d’Ajar e Tamai 2000 e la sciovia Arvenis. Si scia su Tamai 1, Arvenis, Goles, Lavet, Canalone, così come sugli skiweg Goles, Arvenis 1 e 2, Tamai, Cima Zoncolan – Goles, Stella Alpina, Cuel Picciul e Zoncolan 4. Gli impianti di Pradibosco rimangono al momento chiusi.
A Tarvisio aperti tutti gli impianti a eccezione della seggiovia Nuova Tarvisio, mentre si scia sulle piste Duca d’Aosta, Di Prampero (aperta dalla stazione di monte fino all’intermedia), dell’Angelo e variante, Florianca, Foresta, Malga e campi scuola. Si scia anche sugli skiweg dell’Angelo-B, B e campo scuola.
A Sella Nevea da domani riapre la seggiovia Gilberti, che si aggiunge alla telecabina Canin e tappeto Campo scuola, resta chiusa la Funifor Prevala. Si può sciare su tutte le piste ad eccezione della Rifugio Cai 2 e Prevala. Da metà settimana il polo riaprirà interamente. Rimane ancora inagibile il collegamento con la stazione slovena di Bovec.

Per tenersi aggiornati sulla situazione di apertura di piste e impianti è sempre possibile consultare il sito InfoNeve(www.turismofvg.it/montagna/infoneve). Si ricorda che da quest’anno sono in funzione le casse automatiche, novità della stagione, per l’acquisto di diverse tipologie di biglietti (skipass giornalieri in categoria adulti e senior, 3, 4 e 5 ore in giornata e biglietti interi andata e ritorno per i pedoni), oppure convertire il qrcode di un acquisto effettuato online) nei comprensori di Piancavallo, Ravascletto-Zoncolan, Tarvisio e Sella Nevea (tutti i dettagli sulle tariffe: www.turismofvg.it/it/montagna365/tariffe/inverno-skipass-23-24-giornalieri-e-plurigiornalieri/poli-montani) e sono operativi da qualche giorno due nuovi punti vendita per gli skipass, due casette in legno, una fuori dal casello autostradale di Amaro e l’altra nella zona dell’Angelo a Tarvisio, per ridurre ed evitare eventuali code alle biglietterie dei poli sciistici.
Inoltre, sono disponibili le skimap interattive, che consentono di rimanere aggiornati in tempo reale sugli stati di apertura e chiusura di piste e impianti, con dati tecnici, webcam, ristori sulle piste, sport, divertimento e infrastrutture (a questo link è possibile trovare e scaricare le skimap per ognuno dei poli: www.turismofvg.it/montagna/infoneve).

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

In primo piano