Seguici su

Basket

L’OWW soccombe contro una Napoli troppo forte

Pubblicato

il

Pellegrino impegnata contro Napoli (foto APU)

NAPOLI – Va a Napoli gara-1 della finale promozione tra Old Wild West Udine e Ge.Vi. Napoli. I partenopei vincono nettamente il confronto per 72 a 56, rimanendo in vantaggio per tutta la partita e soffrendo raramente le offensive degli ospiti.

La formazione di coach Boniciolli è mancata di troppi suoi elementi importanti per potere competere alla pari con i forti partenopei. Il primo a mancare, a causa delle ancora precarie condizioni fisiche, è stato il playmaker Amato che ha lasciato il posto in squadra al rientrante Deangeli. Giustificato il milanese, meno perdonabili sono state le prove di Johnson, a segno solo con 3 punti (1/8 al tiro) e della coppia di centri Foulland (3 punti, 6 rimbalzi) e Pellegrino (4 punti, 3 rimbalzi) che non sono riusciti a fare valere la propria forza sotto i tabelloni nonostante l’assenza tra i padroni di casa del centro Iannuzzi e la vittoria “platonica” nella statistica dei rimbalzi (45 a 34 per i friulani).

Con una Napoli che ha avuto buoni riscontri da quasi tutti i suoi elementi disponibili e che ha messo in mostra Mayo (12 punti e 6 assist) e Burns (15 punti in 17′ sul parquet) di categoria superiore, la partita è andata avanti con i padroni di casa sempre in controllo e Boniciolli che provava a rivoluzionare i quintetti in cerca di qualche sussulto da parte dei suoi. Gli unici a rispondere presente ed a riuscire talvolta a mettere in difficoltà l’attenta e fisica difesa napoletana sono stati un Giuri che è venuto fuori nel corso del match (18 punti) ed i combattenti Mian e Italiano. Davvero troppo poco.

La serie è appena iniziata, martedì ancora a Napoli l’OWW avrà l’occasione di rifarsi. Non sarà affatto facile contro una Napoli di questo livello, ma i ragazzi di Boniciolli non sono tipi da mollare facilmente.

GEVI NAPOLI – APU OLD WILD WEST UDINE 72-56 (22-12, 37-27, 58-41)

GEVI NAPOLI: Zerini 9 punti, Coralic ne, Klacar ne, Cannavina ne, Parks 11, Sandri 3, Marini 5, Mayo 12, Uglietti 7, Lombardi, Burns 15, Monaldi 5. All. Pino Sacripanti.

APU OLD WILD WEST UDINE: Johnson 3 punti, Deangeli 2, Schina 2, Antonutti 5, Mobio 3, Mian 8, Foulland 3, Giuri 18, Nobile, Pellegrino 4, Italiano 8. All. Matteo Boniciolli.